Emorroidectomia Milligan Morgan Milano

Prurito Anale
Cura ragade anale Milano
4 Giugno 2020
medici professionali
Epsit Milano
5 Giugno 2020
Prurito Anale
Cura ragade anale Milano
4 Giugno 2020
medici professionali
Epsit Milano
5 Giugno 2020

Come in molte altre città italiane anche nella City, esiste il servizio Emorroidectomia Milligan Morgan Milano. Si tratta di un’operazione chirurgica molto comune che viene eseguita in molti ospedali e cliniche specializzate. In questa breve guida, esploreremo la procedura, i costi e i tempi di recupero.

Emorroidectomia Milligan Morgan Milano, ecco cosa può fare il Portale Visite Private!

Visite Private è un luogo accogliente e qualificato per il benessere, che offre la possibilità di eseguire visite mediche senza lunghe attese. Anche se in Italia le strutture pubbliche sono all’altezza delle strutture private, a volte le attese per una visita di routine possono essere interminabili. Tuttavia, ci sono situazioni in cui non possiamo permetterci di attendere mesi per ottenere una visita medica, come ad esempio durante la gravidanza o in caso di pressione alta. In questi casi, il portale Visite Private offre un’alternativa affidabile ed efficiente per eseguire visite mediche con rapidità e attenzione. La struttura dispone di medici e professionisti specializzati in diversi settori, e offre anche trattamenti ed interventi personalizzati. Inoltre, Visite Private ha creato una piattaforma per prenotare visite in modo rapido ed efficiente, per garantire la massima disponibilità anche in caso di emergenze mediche.

Emorroidectomia Milligan Morgan, a cosa serve?

Emorroidectomia Milligan Morgan Milano

La malattia emorroidaria è uno dei disturbi anorettali più comuni. Le opzioni terapeutiche dipendono dalla gravità dei sintomi e dall’entità del prolasso emorroidario, circa il 10% dei pazienti richiede un intervento chirurgico. Il trattamento chirurgico tradizionale per le emorroidi è l’emorroidectomia escissionale. La tecnica Milligan Morgan, descritta per la prima volta nel 1937, è la tecnica più popolare e rimane il gold standard per la rimozione chirurgica delle emorroidi.

Quando si ricorre a questa tecnica chirurgica?

Nella maggior parte dei casi, le emorroidi sono trattate in modo conservativo; il chirurgo viene contattato quando le misure conservative hanno fallito o si sono verificate complicazioni, ad esempio trombosi. Le emorroidi interne prolassate a 4 gradi, sono l’indicazione principale per l’emorroidectomia: legatura alta (Parks) o bassa (Milligan-Morgan) con escissione, emorroidectomia chiusa (Ferguson) o emorroidectomia della cucitrice. Le emorroidi esterne trombose sono trattate principalmente per incisione e secondarie per escissione. Tuttavia, l’emorroidectomia è anche conosciuta come una procedura dolorosa, con un rischio di complicanze significative. È anche vero che questo tipo di chirurgia è destinata a casi con stadi di gravità molto avanzati, per i quali gli interventi di chirurgia mini invasiva, (HAL, H.E.L.P, THD…) sono poco consigliabili. Possiamo dire che fino al grado due, tre di gravità dell’emorroide, gli interventi mini invasivi sono efficaci ma quando si verificano prolassi di quarto grado, è indicato e consigliabile il ricorso all’intervento tradizionale di Milligan Morgan o sue varianti.

Perché si usa la tecnica Milligan Morgan

Perché si usa la tecnica Milligan Morgan

L’emorroidectomia Milligan Morgan è appropriata quando si ha:
  • Emorroidi interne molto grandi.
  • Emorroidi interne che causano ancora sintomi dopo il trattamento non chirurgico.
  • Grandi emorroidi esterne che causano un notevole disagio e rendono difficile mantenere pulita l’area anale.
  • Emorroidi sia interne che esterne.
  • Fallimento di altri trattamenti per le emorroidi (come la legatura dell’elastico).

In cosa consiste l’Emorroidectomia Milligan Morgan

L’emorroidectomia è un intervento chirurgico per rimuovere le emorroidi, che viene eseguito in anestesia generale o con l’anestesia spinale in modo da non provare dolore. Le incisioni vengono fatte nel tessuto attorno all’emorroide. La vena gonfia all’interno dell’emorroide è legata per prevenire il sanguinamento e successivamente viene rimossa. L’area chirurgica può essere cucita (tecnica Ferguson) o lasciata aperta con una garza che copre la ferita, tecnica Milligan Morgan. L’intervento può essere realizzato utilizzando un bisturi, uno strumento che utilizza l’elettricità (elettrobisturi) o un laser. L’operazione viene di solito eseguita in un centro chirurgico, e a seconda dei casi, può essere un intervento in day hospital.

Vuoi ricevere le attenzioni dei nostri specialisti nel servizio: Emorroidectomia Milligan Morgan Milano; per risolvere e liberarti da quel fastidioso problema? Chiama subito lo 02 84174409!

Specifiche della tecnica Milligan Morgan

Emorroidectomia Milligan Morgan Milano

L’operazione consiste nell’asportazione dei 3 pacchetti emorroidari principali. Per limitare il sanguinamento, i gruppi emorroidari vengono isolati e sezionati previa legatura emostatica. Per evitare la stenosi cicatriziale del canale anale (il restringimento del canale anale) le 3 incisioni vengono lasciate aperte presentando la caratteristica ferita a trifoglio. Per questo motivo l’emorroidectomia Milligan Morgan è anche chiamata emorroidectomia aperta. Una variante della Milligan Morgan è l’emorroidectomia secondo Ferguson, la differenza sta nel fatto che le ferite vengono suturate al termine dell’operazione. (Emorroidectomia chiusa).

Tornare a casa dopo l’intervento chirurgico

In seguito all’intervento, quando si è ancora in anestesia, verrà somministrato un anestetico locale che aiuterà a sopportare il dolore nelle successive 6/12 ore. Se non è prevista una notte di degenza, potrai lasciare la struttura medica solo dopo aver smaltito l’anestesia e dopo aver urinato. L’incapacità di urinare (ritenzione urinaria) a volte si verifica a causa del gonfiore (edema) nei tessuti o di uno spasmo dei muscoli pelvici. In qualsiasi caso è necessario che un parente o un amico ti conduca a casa.

Le cure dopo l’intervento chirurgico

  • Puoi aspettarti un po’ di dolore dopo l’intervento chirurgico. Se il medico ti ha prescritto un farmaco per il dolore, prendilo come prescritto. Chiedi al tuo medico quali medicinali da banco sono sicuri per te.
  • Alcuni sanguinamenti sono normali, soprattutto con il primo movimento intestinale dopo l’intervento chirurgico.
  • Per alcuni giorni dopo l’intervento, bevi liquidi e segui una dieta leggera (riso bianco, banane, toast o cracker, salsa di mele). Quindi puoi tornare ai cibi normali e aumentare gradualmente la quantità di fibre nella tua dieta.
  • È possibile applicare farmaci paralizzanti prima e dopo i movimenti intestinali per alleviare il dolore.
  • Gli impacchi di ghiaccio applicati nell’area anale possono ridurre gonfiore e dolore.
  • I frequenti bagni in acqua calda, aiutano ad alleviare il dolore e gli spasmi muscolari.
  • Alcuni medici possono raccomandare di assumere un antibiotico (come il metronidazolo) dopo l’intervento chirurgico per prevenire l’infezione e ridurre il dolore.
  • I medici raccomandano di assumere emollienti delle feci che contengono fibre per rendere più fluidi i movimenti intestinali. Lo sforzo durante i movimenti intestinali può causare il ritorno delle emorroidi.
  • Gli esami di follow-up con il chirurgo di solito vengono eseguiti 2-3 settimane dopo l’intervento chirurgico per verificare la presenza di problemi.

Chiama subito lo 02 84174409!

Rischi della tecnica Milligan Morgan

Rischi della tecnica Milligan Morgan

Dolore, sanguinamento e incapacità di urinare (ritenzione urinaria) sono gli effetti collaterali più comuni dell’emorroidectomia. Altri rischi relativamente rari includono quanto segue:

Primi problemi

  • Sanguinamento dalla zona anale.
  • Raccolta di sangue nell’area chirurgica (ematoma).
  • Incapacità di controllare l’intestino o la vescica (incontinenza).
  • Infezione dell’area chirurgica.
  • Feci intrappolate nel canale anale.

Problemi tardivi

  • Restringimento (stenosi) del canale anale.
  • Ricorrenza di emorroidi.
  • Un passaggio anomalo (fistola) che si forma tra il canale anale o rettale e un’altra area.
  • Prolasso rettale, che si verifica quando il rivestimento rettale scivola fuori dall’apertura anale.

Conclusioni

Conclusioni

Il successo dell’emorroidectomia dipende molto dalla capacità di apportare cambiamenti nelle abitudini intestinali quotidiane per facilitare il passaggio delle feci. L’emorroidectomia Milligan Morgan può fornire risultati a lungo termine migliori delle procedure che interrompono il flusso sanguigno verso le emorroidi (procedure fissative). Il nostro team di specialisti altamente qualificati è in grado di diagnosticare e trattare le ragadi anali anche con le tecniche chirurgiche Milligan Morgan, garantendo un’efficace risoluzione del problema e una rapida ripresa delle normali attività quotidiane. Ci impegniamo a fornire un servizio di alta qualità ai nostri pazienti, garantendo discrezione, riservatezza e un approccio personalizzato per ogni singolo caso.

Non esitare a contattarci allo 02 84174409 per prenotare il tuo intervento con la tecnica: Emorroidectomia Milligan Morgan Milano! Scopri come possiamo aiutarti a risolvere il tuo problema in modo sicuro ed efficace. Siamo a tua disposizione per fornirti tutte le informazioni di cui hai bisogno e accompagnarti lungo il tuo percorso di guarigione.

Questo sito utilizza cookie in conformità alla policy e cookie che rientrano nella responsabilità di terze parti. Proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di cookie.
Maggiori informazioni

Nadia

Online

Ciao, se hai domande, sono qui per aiutarti.🙂

Ciao, se hai domande, sono qui per aiutarti.🙂

Siamo felici di riaverti, scrivici🙂👍

1